martedì 13 aprile 2010

acquarello
32 X 42 cm

21 commenti:

  1. Ciao Mario!
    Niente ma, le ombre sono perfette, si sente la frescura estiva, la parte davanti é azzecata al 100% perché rende tutto il resto delle ombre.

    mi piace molto e mi ricorda i boschi estivi ad Asiago, vedi che Luigi se lo vede ti dirá lo stesso :-)

    un abbraccio!

    RispondiElimina
  2. ciao Laura! grazie del commento, avevo ed ho molti dubbi sul risultato, considerato che ho lavorato molto su questo acquarello. Il soggetto era in realtà piuttosto difficile.
    un caro saluto

    RispondiElimina
  3. Wonderful painting.Trees and foliage are tough to handle.But you did it beautifully

    RispondiElimina
  4. eh l'artista non é mai contento :-) del proprio lavoro...

    RispondiElimina
  5. Naturalmente ha ragione Luara, sia per l'eterna insoddisfazione -salvo rare eccezioni- dell'artista, sia per la frescura del bosco intriso dell'umidità che sale dalla terra. Ho ingrandito subito il lavoro, curioso di capire meglio la 'novità' intravista. Stupisci ancora con la costanza e il coraggio di una ricerca mai doma! Ciao.

    RispondiElimina
  6. Arti, wonderful comment, thank you very very much!

    RispondiElimina
  7. sì Laura ah l'insoddisfazione!però ogni tanto sono soddisfatto,per lavori che non piacciono a nessuno!!
    ps
    adesso sono molto soddisfatto del mio nuovo net-book, da cui sto scrivendo..

    RispondiElimina
  8. Luigi, ti ringrazio molto dell'attenzione, il bosco è un luogo che mi attira molto, peccato che lo frequento poco, un pò per pigrizia e perchè bisogna ormai cercarli. Un antico frequentatore della brianza il conte Greppi scriveva nei suoi diari nel 1860 che qualche bosco c'era ancora!

    RispondiElimina
  9. Mario, trovo magnifico il tuo bosco. Molto bella la composizione e la varietà dei verdi.....dei quali dimostri di avere una padronanza assoluta! Complimenti. Ciao, Tito.

    RispondiElimina
  10. Grazie Tito sei sempre gentilissimo come al solito

    RispondiElimina
  11. ciao Mario,sembra quasi di sentire il profumo di muschio,molto fresco questo tuo acquerello,complimenti, graziella

    RispondiElimina
  12. Ciao Mario,
    mi sembra di vedere tutto il mondo dentro il tuo bosco. Un'opera azzecata in pieno. Il bosco piu' bello io l'ho visto in Danimarca , dove ho dormito anche sul suo muschio. Ma anche l'Italia non scherza! Un'abbraccio

    RispondiElimina
  13. Ciao Graziella! Grazie di cuore

    RispondiElimina
  14. Mariano!! ciaooo, anchio ho visto i boschi del Nord, sono bellissimi, io ricordo quelli norvegesi, sui fiordi, un incanto, ed anche in Finlandia, con tappeti di licheni!

    RispondiElimina
  15. Bellissimo Mario, mi piace molto la padronanza nel variare le tonalità dei verdi.
    Nell'insieme è molto fresco ed arioso...secondo me dovresti essere soddisfatto...il lavoro è valido.
    ciaooooo

    RispondiElimina
  16. Carla, a questo punto sono soddisfatto, il tuo riscontro come quello degli altri amici mi ha convinto,
    ciao e grazie

    RispondiElimina
  17. Ciao Joan, thank You so much!

    RispondiElimina
  18. Veramente un gran bel lavoro, pare davvero di sentire il profumo della natura! Ciao, Arianna

    RispondiElimina
  19. Mario, i love the way you have created patches of colour to attain an overall effect of this forest scene.. foliage is so difficult to paint - you have handled it extremely well creating depth and beautiful colour play within.
    Congratulations!

    RispondiElimina
  20. Ciao Perugina, ti ringrazio molto per il tuo commento!!

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails