lunedì 24 settembre 2012

Vendicari


Vendìcari (Sicilia), una riserva sul mare stupenda, situata tra Noto marina e Pachino. Una delle più grandi e interessanti riserve d'Europa, in un ambiente umido di grandissimo valore naturalistico. E inoltre la presenza di siti archeologici, dell'antica tonnara e il mare, meraviglioso.
Eppure anche qui si deve prendere atto di una delle  mille contraddizioni del nostro bellissimo Paese: a Vendicari non è richiesto alcun biglietto di ingresso, si entra in riserva gratuitamente, però il parcheggio, gestito da privati, costa 3,50 €. Nei mesi di maggior afflusso si contano 1500 presenze al giorno. Se solo si pagasse 1 € a testa la riserva potrebbe avere risorse per  45000 € al mese! Quanto ai profitti privati, fate voi i conti.





acquerello
24 X 16 cm

6 commenti:

  1. CONTRADDIZIONI della nostra Italia. Io non disdegno nel pagare gli ingressi, importante che questi soldi servano davvero a custodire il nostro grande patrimonio culturale e naturale.
    Ahimè, non sempre, anzi quasi mai, è così (vedi POMPEI) ciaoo Mario e complimenti come sempre.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Carla, a Pompei si paga un biglietto di ingresso ridicolo non commisurato all'importanza mondiale del sito e assolutamente insufficiente per le esigenze di conservazione e cura

      Elimina
  2. Ciao Mario, sono completamente d'accordo con la tua considerazione. Certe volte penso che sarebbe meglio dare la gestione dei nostri siti a degli stranieri, che forse li accudirebbero meglio di noi.
    Complimenti per il bellissimo acquerello! Buona settimana.

    RispondiElimina
  3. Suggestivo,pieno di atmosfera:un bell'acquarello,Mario!

    Il buon senso non è un argomento che infiammi gli animi dei politici e degli amministratori!!!Nell'attesa che se ne faccia un uso maggiore...non ci resta che dipingere(al posto del "piangere"del film spassoso con Benigni e Troisi).

    RispondiElimina
  4. Ciao Mario,
    Sono stata proprio quest'estate a Vendicari- cala mosca (o mosche?)
    e ho girato un po' per la riserva: molto bella e il tuo dipinto trasmette benissimo l'atmosfera del luogo.
    Sono rimasta molto stupita di quanta gente parcheggiava e si faceva quella camminata di 20 minuti.
    Furbo il gestore del parcheggio! Sei obbligato a parcheggiare lì!
    Dovrebbe essere il comune a fare il parcheggio perchè la riserva non è privata...
    Ma in Sicilia, come un po' in tutta Italia, ci sono molte cose scorrette e incomprensibili...

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails