sabato 14 agosto 2010

Finestra sul Grande Nord

Come sento il cambiamento improvviso del clima...mi richiama proprio il Grande Nord!



acquarello e punti di gouache
29 X 39 cm 


17 commenti:

  1. Un acquerello molto suggestivo, intonatissimo a questo mattino piovoso (almeno dalle mie parti!). A partire da uno sguardo attraverso una finestra si possono sognare terre lontane, o ricordare viaggi ormai trascorsi, riviverne le sensazioni. Mi piace moltissimo il modo in cui sei riuscito a riprodurre gli effetti della luce attraverso la finestra e in particolare sulle tende.

    RispondiElimina
  2. Poesia..tanta intima poesia in questo dipinto delicato e leggero come un soffio.
    Le tende sembrano accompagnino il lento pensiero delle lodi di una giornata uggiosa ed il pensiero vaga....sino a perdersi...all'orizzonte.
    Bello bello bello Mario.
    ciaooo e buon ferragosto.

    RispondiElimina
  3. Lucia, hai proprio colto lo spirito che mi ha guidato, è il ricordo ormai lontano di un viaggio in Finlandia, la suggestione di una antica residenza rurale lungo il fiume, una giornata fredda e piovosa...Grazie per il tuo bel commento.

    RispondiElimina
  4. Carla è proprio così, fu una visita a questa residenza molto isolata nella campagna, un freddo intenso anche se era luglio, il contrasto con il calore dell'accoglienza, la grande cucina, i dolci fatti in casa, insomma una meraviglia. Mi sono rimaste anche altre foto, questa la conservavo sperando prima o poi di ricavarne qualcosa di buono.
    Ciao, grazie e buon ferragosto!

    RispondiElimina
  5. E già, sembra autunno, piove a dirotto :( questa finestra potrebbe essere anche a Lucca! Buon ferragosto!! Arianna

    RispondiElimina
  6. Che bello, veramente molto suggestivo, Mario, mi ha colpito tantissimo! Mi ricorda un dipinto di Andrew Wyeth che ho visto poco fa, o le finestre di certi quadri di Veermer... e con lui siamo già verso il nord!

    RispondiElimina
  7. beautiful blog..pls visit mine and be a follower.. thanks and God bless..

    http://forlots.blogspot.com/

    RispondiElimina
  8. veramente bello, in tutte le sue parti...curato come sempre e attento a tutto....bellissimo anche il riflesso della luce sul davanzale della finestra...
    Saluti e grazie per avermi indicato il manuale di acquerello...grazie grazie
    Milena

    RispondiElimina
  9. Mario, notevole e molto suggestiva questa finestra. Sempre altissima l'asticella della qualità delle tue opere. Ciao!

    RispondiElimina
  10. Ciao Mario, un caro saluto e il solito apprezzamento per uno sguardo che sa prendere contatto affettivamente e ricreare con intensità.

    RispondiElimina
  11. Bentornato Luigi! grazie di cuore per le belle parole di commento!!

    RispondiElimina
  12. le luci del nord, e del tempo brutto, hanno un loro fascino, diverso da quello dorato e lieve del sole e dai colori saturi del sud, ma comunque affascinanti...

    RispondiElimina
  13. ciao Mario il tuo acquerello ha la delicatezza di un merletto,bellissima la luce e quel senso di intimità, nel calore avvolgente di una stanza

    RispondiElimina
  14. Laura, già il fascino del Nord, lo subisco ogni volta che ci vado, anche se apprezzo molto anche il sole del sud e il caldo. Ma assicuro che si può provare "calore" anche quando si entra in un amiente come quello...

    RispondiElimina
  15. Ciao Gabe, grazie, bella questa similitudine, mi fa molto piacere un commento così

    RispondiElimina
  16. Thank you for sharing
    This fabulous work with us
    Good creations

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails